Metodo Feuerstein


Basato sul concetto di modificabilità cognitiva strutturale, questo metodo insegna come imparare, sposta l’attenzione dai risultati ai processi, al come si arriva ai risultati. Mira a formare delle competenze applicabili alle diverse situazioni di vita.

Si struttura in 3 strumenti fondamentali:

  • LPAD (Learning Potential Assesment Device):
    Sistema di valutazione del potenziale di apprendimento.A differenza del test standard, LPAD è strutturato in modo da conoscere come il soggetto impara, quali sono le funzioni cognitive carenti. Non si ferma alle risposte date, ma “media” la possibilità di arrivarci.
  • PAS (Programma di Arricchimento Strumentale):
    Composto da 14 strumenti, composti da una serie di esercizi di difficoltà crescente, che si pone come obiettivo il superamento delle funzioni cognitive carenti.
  • EAM (Esperienza di apprendimento mediato):
    Il prof. Feuerstein sostiene e pratica la pedagogia della mediazione, che è uno stile di relazione che si pone nei confronti del soggetto con l’assoluta convinzione del cambiamento. Il mediatore è una persona che si fa carico in modo intenzionale degli apprendimenti del bambino nei seguenti modi:  seleziona gli stimoli, amplifica, modifica, filtra, “altera” le condizioni naturali degli stimoli, che sarebbero casuali, per creare condizioni più favorevoli all’apprendimento.

A chi è rivolto?

Tale metodo viene applicato in diverse situazioni: ritardi mentali, difficoltà di apprendimento, formazione in ambito aziendale.

Tale diversificazione è giustificata dal fatto che la metodologia e gli strumenti utilizzati, possono essere applicati a livelli diversi e hanno l’obiettivo di rendere il soggetto protagonista attivo del suo apprendimento a partire dalla consapevolezza delle operazioni mentali e delle strategie, che ciascuno utilizza nei processi di apprendimento e risoluzione.

Viene applicato sia individualmente sia in gruppo.

Gruppi di Potenziamento Cognitivo con il Metodo Feuerstein

Durante questi incontri si sperimenteranno alcuni strumenti del Programma di Arricchimento Strumentale (PAS) con i seguenti obiettivi:

  • Sperimentare e acquisire consapevolezza delle proprie capacità e competenze;
  • Acquisire un metodo per imparare e per studiare
  • Migliorare il proprio senso di competenza e incrementare l’autostima
  • Potenziare le abilità scolastiche

Prima di avviare il percorso si terrà un incontro per genitori per coinvolgerli direttamente nel processo di apprendimento. Utile anche un incontro individuale con ciascuno dei bambini che parteciperanno al gruppo.

Alla fine del percorso è previsto un incontro di restituzione alle famiglie, sia di gruppo sia individuale.